11 Novembre 2014

Un concerto gospel, in alternativa al blues


Un concerto gospel, in alternativa al blues, nella Basilica dell’Umiltà
Ospiti della serata nella chiesa di Pistoia, il gruppo polifonico Quattroquarti dell’Aquila e il Pistoia Gospel Singers. Il concerto è organizzato in collaborazione con la Cna di Pistoia
PISTOIA. La Basilica della Madonna dell’Umiltà ospiterà giovedi 17 luglio alle 21 un concerto corale a beneficio di coloro che cercano qualcosa di diverso dal blues, da ascoltare con i migliori esiti armonici e contrappuntistici della polifonia vocale. Ospiti della serata il gruppo polifonico Quattroquarti dell’Aquila e il Pistoia Gospel Singers.
Il gruppo abruzzese, dopo aver esordito con un repertorio prevalentemente rinascimentale e classico, ha intrapreso un percorso di ricerca nella polifonia dei nostri tempi per contribuire al processo di rinnovamento della musica corale portato avanti dalle migliori formazioni del panorama vocale e corale. L’attuale repertorio del gruppo dà il più ampio spazio a brani novecenteschi e contemporanei. Il coro “Pistoia Gospel Singers”, è il rappresentante musicale della città che, tramite la musica melodiosa, ha come unico scopo, quello di trasmettere messaggi di speranza, pace e felicità. E’ formato da soprani, contralti, tenori e bassi, tutti con caratteristiche vocali diverse, ed adattabili ad intonare canti “Spiritual”, eseguiti, principalmente ,a cappella.
Il concerto è organizzato in collaborazione con la Cna di Pistoia e Commercio Pistoia